Corte dei Conti - Sezione della Basilicata - sentenza n. 204/2006
Responsabilità amministrativa per colpa grave ravvisata in condotta superficiale

La mancata rimozione di garza laparatomica dall'addome di una paziente è fonte di colpa grave, trattandosi di una grave negligenza colpevolmente tenuta in occasione dell'ordinaria “conta delle garze”. Tale omissione evidenzia superficialità di condotta e leggerezza operatoria proprio perché si riferisce a pratiche operatorie consuete e “routinarie”, ed in quanto tali sono meritevoli di adeguata sanzione risarcitoria Tutto ciò è tanto più riprovevole quanto più si pensa che ci si trova in assenza di particolari condizioni di urgenza o di confusione che oggettivamente possono qualificare come “scusabile” l'errore professionale.

scarica il testo della sentenza

Corte dei Conti - Sezione Giurisdizionale per la Regione Liguria - sentenza n. 281/2006
Le prescrizioni effettuate in eccedenza rispetto ai piani terapeutici, non rappresentano colpa professionale

Secondo la giurisprudenza la colpa professionale del medico, deve essere valutata nel ristretto ambito della colpa grave (articolo 2236 codice civile). Pertanto, il grave errore professionale è ravvisabile quando il comportamento del sanitario sia incompatibile con il livello minimo di cultura e di esperienza indispensabile per l'esercizio della professione sanitaria.
Non possono costituire indice di errore professionale gravemente colposo le prescrizioni effettuate in eccedenza rispetto alla quantità prevista dal piano terapeutico o modulo autorizzativi. Non si tratta di errore diagnostico ma di mera irregolarità amministrativa.

scarica il testo della sentenza

 
 
Corte dei Conti - Sezione Giurisdizionale per la Regione Liguria - sentenza n. 281/2006
Le prescrizioni effettuate in eccedenza rispetto ai piani terapeutici, non rappresentano colpa professionale

Secondo la giurisprudenza la colpa professionale del medico, deve essere valutata nel ristretto ambito della colpa grave (articolo 2236 codice civile). Pertanto, il grave errore professionale è ravvisabile quando il comportamento del sanitario sia incompatibile con il livello minimo di cultura e di esperienza indispensabile per l'esercizio della professione sanitaria.
Non possono costituire indice di errore professionale gravemente colposo le prescrizioni effettuate in eccedenza rispetto alla quantità prevista dal piano terapeutico o modulo autorizzativi. Non si tratta di errore diagnostico ma di mera irregolarità amministrativa.

scarica il testo della sentenza

 
 
Corte dei Conti - Sezione Giurisdizionale per la Regione Lazio - sentenza n. 215/2006
E' fonte di danno erariale la posizione attendistica dei medici in servizio

Un preposto alla funzione sanitaria è obbligato, in circostanze comportanti pericoli e pregiudizi al nascituro, ad attuare, per necessità sopraggiunte, tutte le accortezze ritenute più idonee per salvaguardare il diritto alla salute anche in assenza di precise indicazioni da parte del primario o dell'aiuto, ed in modo particolare nel caso in cui questi risultino al momento assenti.

scarica il testo della sentenza

Anaao ti tutela
Pronto soccorso medico-legale e assicurativo
Medici in pensione
Informazioni parlamentari
Banca dati normativa in sanita
Anaao Card
Anaao ti assiste
Assistenza legale
Assistenza fiscale
Anaao ti assicura
Copertura tutela legale gratuita
Polizza responsabilità civile professionale "colpa grave"
Polizza unica
Copertura contagio ospedaliero
Servizio Doctor Help Desk
Anaao ti informa
Newsletter
Iniziativa Ospedaliera
Dirigenza medica
Editoria
Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it
segreteria.nazionale@anaao.postecert.it
Dipartimento Amministrativo
Via Scarlatti, 27 - 20124 MILANO
Telefono 026694767 - Fax 0266982507
segr.naz.milano@anaao.it
segr.naz.milano@anaao.postecert.it
Dipartimento Organizzativo
Via Sant'Aspreno, 13 - 80132 NAPOLI
Telefono 0817649624 - Fax 0817640715
segr.naz.napoli@anaao.it
segr.naz.napoli@anaao.postecert.it
Ufficio stampa
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
ufficiostampa@anaao.it
Coordinamento servizi agli Associati
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
servizi@anaao.it