Consiglio di Stato - sentenza n. 7451/2006
Se il direttore è assente, non c'è obbligo di sostituzione

Nelle strutture ospedaliere di piccole dimensioni non sono “automaticamente trapiantabili al rapporto tra il Direttore sanitario e il Vice Direttore le norme previste per l'aiuto quale figura deputata a sostituire il primario in caso di assenza”.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - sentenza n. 7441/2006
Spetta all'AIOP e non alle Regioni illustrare i contenuti degli accordi

Case di cura private: spetta all'AIOP e non alle Regioni illustrare i contenuti degli accordi. La casa di cura non può pertanto contestare i contenuti stessi sulla base del semplice fatto di non esserne stata messa a conoscenza in tempo utile.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - V sezione - sentenza n. 6681/2006
Cartella clinica: riservatezza e diritto di accesso

Quando il trattamento concerne dati idonei a rivelare lo stato di salute o la vita sessuale, il trattamento è consentito se la situazione giuridicamente rilevante che si intende tutelare con la richiesta di accesso ai documenti amministrativi è di rango almeno pari ai diritti dell'interessato, ovvero consiste in un diritto della personalità o in un altro diritto o libertà fondamentale e inviolabile. E' legittima l'estrazione di una copia della cartella clinica intestata alla “moglie” per poter avviare un'azione di annullamento del vincolo matrimoniale. Il fine dello scioglimento del vincolo matrimoniale costituisce infatti una situazione giuridica di rango almeno pari alla tutela del diritto alla riservatezza dei dati sensibili relativi alla salute, in quanto espressione di un significativo diritto della personalità.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato ? Sentenza n. 560/2007
No a compenso sostitutivo per ferie non godute

Le ferie non godute non danno diritto a compensi sostitutivi anche se chi li richiede si dice in grado di dimostrare che, a causa delle incombenze connesse alla responsabilità dell'incarico di segretario generale di un importante ente ospedaliero, gli è stato materialmente impossibile fruire del congedo ordinario.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato ? Sentenza n. 432/2007
Conferimento incarichi: giurisdizione ordinaria

Le controversie in materia di conferimento di incarichi di direzione di struttura complessa appartengono alla giurisdizione del giudice ordinario. Il conferimento di incarico di direzione di struttura complessa è atto fiduciario affidato alla responsabilità del Direttore Generale ed esula dalla giurisdizione del giudice amministrativo perché non rientra nella figura di concorso per l'assunzione al pubblico impiego.

 

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - sentenza n. 5965/2006
Sostituti primari vanno sempre retribuiti

La norma che prevede l'esclusione di 60 giorni per ciascun anno solare dal trattamento retributivo correlato allo svolgimento delle mansioni superiori di primario ospedaliero, il cui assolvimento giustifica che nei primi due mesi non sia dovuta alcuna retribuzione, viene meno quando lo svolgimento si protrae sine die per sopperire a una carenza di organico consolidata dell'ente ospedaliero.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Satto - sentenza n. 5980/2006
Sì ad equo indennizzo per turni di lavoro stressanti

La predisposizione naturale a una data malattia non impedisce la concessione dell'equo indennizzo se, prima dell'insorgenza dell'infermità, ci si è sottoposti a  turni di lavoro particolarmente gravosi e stressanti, perché lo svolgimento di un servizio particolarmente gravoso può incrementare le possibilità di insorgenza  della malattia.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - parere del 9 ottobre 2006
Vertici IRCCS, scelte trasparenti

IRCCS: il Consiglio di Stato nell'adunanza del 9 ottobre 2006 - Nuove modalità e criteri più trasparenti per la nomina e la revoca dei direttori degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) non trasformati in fondazioni. Primo parere del consiglio.

Scarica il testo del parere

Consiglio di Stato - ordinanza n. 4680/2006
Chirurgo esonerato mantiene la Direzione clinica

I professori di materie cliniche in servizio alla data di entrata in vigore della legge 230/2005 mantengono le proprie funzioni assistenziali e primariali, inscindibili da quelle di insegnamento e ricerca ad esse complementari fino al termine dell'anno accademico nel quale si è compiuto il 70° anno di età. La validità del principio è stata confermata dal Consiglio di Stato che ha respinto in sede cautelare il ricorso in appello dell'Azienda.

Scarica il testo dell'ordinanza

Consiglio di Stato - sentenza n. 5476/2006
Ai fini della revoca o conferma del DG della Asl, è indispensabile la predeterminazione di criteri di valutazione omogenea

È illegittima la deliberazione del Consiglio Regionale che, in applicazione dell'art. 1, comma 6, D.L. 27 agosto 1994, n. 512, conv. in L. 17 ottobre 1994, n. 590, nega la "conferma" al Direttore generale dell'Ausl, adottata in assenza di obiettivi previamente assegnati e puntualmente definiti per la Ausl e senza prefissare elementi omogenei di valutazione dei risultati di gestione raccolti.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - ordinanza n. 4554/2006
Lo spoil system non si applica ai direttori scientifici di un Irccs

Lo spoil system non si applica ai direttori scientifici di un Irccs.
Il direttore scientifico è una  figura preposta alla promozione e al coordinamento dell'attività scientifica e non all'attuazione dell'indirizzo politico. Pertanto nei suoi confronti si applica il “merit system” e non lo “spoil system” previsto dalla legge 145/2002.

Scarica il testo dell'ordinanza

Consiglio di Stato - Sesta sezione - sentenza n. 4505/2006
Accesso agli atti amministrativi

Ogni richiesta di accesso non deve indicare in modo puntuale i documenti oggetto dell'istanza, in quanto il privato, molto spesso, non conosce in quali documenti sono contenute le informazioni che richiede. Spetta all'Amministrazione individuare in quali documenti siano presenti le informazioni richieste nel caso in cui sussistono i presupposti per consentire l'accesso. Tuttavia resta fermo che l'accesso non può riguardare documenti allo stato non esistenti e da formare.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - Quinta sezione - sentenza n. 1902/2006
Le cure all'estero sono a carico del Ssn anche in presenza di una minima probabilità di guarigione

Se una terapia non è disponibile in Italia, ma esiste all'estro, il Servizio sanitario nazionale deve rimborsarla al paziente che “emigra” per curarsi anche se il trattamento non garantisce la piena guarigione. L'adeguatezza della cura non può essere valutata con riguardo agli effetti certi o probabili della guarigione. Per giustificare il rimborso è sufficiente una minima probabilità di guarigione.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato ? Sentenza n. 438/2007
I collegi sindacali delle asl operano con tutti i componenti.

Il direttore generale di una Asl, nel momento in cui procede alla nomina del Collegio sindacale, “deve disporre appieno dei componenti”.Il collegio, infatti, “non può operare senza che tutti i suoi componenti siano stati nominati”.

Scarica il testo della sentenza

Consiglio di Stato - sentenza n. 362/2006
Lecito escludere gli ospedalieri dal ricettario Ssn

I medici ospedalieri possono, ai sensi dell'art. 15-decies del d.lgs. 502/1992, prescrivere farmaci a carico del Ssn, ma devono rispettare l'obbligo di appropriatezza, consistente in un insieme di limiti da osservare da parte di tutti i medici, diversi da quelli di medicina generale, “quando prescrivono o consigliano medicinali o accertamenti diagnostici a pazienti all'atto della dimissione o in occasione di visite ambulatoriali”. La norma dà ai medici un possibile “titolo”, non “pieno titolo”, a prescrivere medicinali erogabili direttamente dal Servizio sanitario. Pertanto non si pone in contrasto con essa, una misura organizzativa che, salvi i casi di urgenza, trasferisce nel medico di medicina generale la prescrizione del farmaco – anche se indicato da altro sanitario, curante sino ad un certo momento della vicenda patologica – per una terapia da seguire dopo la dimissione ospedaliera.

Scarica il testo della sentenza

Scarica l'articolo de Il Sole 24 Ore

Consiglio di Stato - parere n. 5311/2005
Libera circolazione dei medici: applicazione art. 35 d.lgs. n. 368/1999

MIUR - Richiesta di parere riguardante la problematica insorta nell'applicazione dell'art. 35 del d.lgs. n. 368/1999, recante attuazione della Direttiva 93/16/CEE del Consiglio del 5.04.1993 in materia di libera circolazione dei medici e il reciproco riconoscimento dei loro diplomi, certificati ed altri titoli.

Scarica il testo del parere

Consiglio di Stato - sentenza n. 35/2006
Malattie rare: sono legittime le cure estere

I pazienti affetti da malattie rare che decidono di curarsi all'estero possono essere rimborsati dallo Stato italiano. Le Asl e i Centri regionali di riferimento (CRR) devono limitarsi ad esprimere un parere tecnico-professionale sui singoli casi.

Scarica il testo della sentenza

Anaao ti tutela
Pronto soccorso medico-legale e assicurativo
Medici in pensione
Informazioni parlamentari
Banca dati normativa in sanita
Anaao Card
Anaao ti assiste
Assistenza legale
Assistenza fiscale
Anaao ti assicura
Copertura tutela legale gratuita
Polizza responsabilità civile professionale "colpa grave"
Polizza unica
Copertura contagio ospedaliero
Servizio Doctor Help Desk
Anaao ti informa
Newsletter
Iniziativa Ospedaliera
Dirigenza medica
Editoria
Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it
segreteria.nazionale@anaao.postecert.it
Dipartimento Amministrativo
Via Scarlatti, 27 - 20124 MILANO
Telefono 026694767 - Fax 0266982507
segr.naz.milano@anaao.it
segr.naz.milano@anaao.postecert.it
Dipartimento Organizzativo
Via Sant'Aspreno, 13 - 80132 NAPOLI
Telefono 0817649624 - Fax 0817640715
segr.naz.napoli@anaao.it
segr.naz.napoli@anaao.postecert.it
Ufficio stampa
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
ufficiostampa@anaao.it
Coordinamento servizi agli Associati
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
servizi@anaao.it