Corte di Cassazione - IV sezione Penale - sentenza n. 8086/2019

Colpa medica per chi prescrive farmaci vietati dalla legge

Omicidio colposo per il medico che prescrive una sostanza altamente tossica a una propria paziente che invece di farla dimagrire ne provoca il decesso.

Corte di Cassazione - IV sezione Penale - sentenza n. 8115/2019

“Non punibilità” secondo la legge 24/2017: quando il medico può beneficiarne

La Corte di Cassazione chiarisce nella sentenza 8115/2019 quando il medico può beneficiare della causa di non punibilità ex art. 590-sexies c.p. e quando invece questa non si applica. E boccia la decisione più sfavorevole adottata da una Corte di Appello.

Corte di Cassazione - VI sezione Penale - sentenza n. 8060/2019

Medici, la corruzione sbarra la strada anche alla professione privata

La Cassazione, con la sentenza 8060, ha confermato il divieto di esercitare l'attività professionale privata per l’ex responsabile del Centro di Chirurgia Ricostruttiva dell'Ospedale IRCSS Galeazzi di Milano. Il medico era già stato sospeso dagli incarichi pubblici perché coinvolto, insieme ad altri professionisti, in un processo per corruzione nella sanità lombarda. Il sistema era volto a promuovere e favorire l'acquisto di prodotti sanitari ortopedici da parte di strutture pubbliche, avvalendosi dei diversi incarichi rivestiti dall'imputato.

Corte di Cassazione - IV sezione Penale - sentenza n. 5829/2019

Responsabilità sanitaria: se c’è l’assoluzione per colpa lieve scatta anche quella sugli effetti civili

Per la Cassazione (sentenza 5829/2019), se la sentenza assolve gli imputati indicando solo il lieve grado di colpa accertato in giudizio, deve ritenersi applicata ultrattivamente e in bonam partem la legge Balduzzi e anche gli effetti civili decadono.

Corte di Cassazione - IV sezione Penale - sentenza n. 3206/2019

Esclusa la colpa lieve prevista dalla Balduzzi per il pediatra ingiustamente “attendista”

Il pediatra non può rinviare la visita domiciliare e una volta effettuata non riconoscere la presenza di una violenta infezione in atto, omettendo di indirizzare la famiglia del bambino a un controllo presso il pronto soccorso per esami strumentali e di laboratorio.

Corte di Cassazione - IV sezione Penale - sentenza n. 412/2019

Errore medico: va sempre considerata la distinzione tra colpa lieve e colpa grave

L'accertamento del grado di colpa del sanitario e la conformità del suo comportamento alle linee guida costituiscono aspetti di primo piano nell'ambito dei giudizi di responsabilità medica.
La sentenza 412/2019 ha ricordato che, secondo il diritto vivente, è ancora attuale e valida la distinzione tra colpa lieve e colpa grave per imperizia nell'ambito della fase esecutiva delle raccomandazioni contenute nelle linee guida adeguate al caso di specie.
 

Anaao ti tutela
Pronto soccorso medico-legale e assicurativo
Medici in pensione
Informazioni parlamentari
Banca dati normativa in sanita
Anaao Card
Anaao ti assiste
Assistenza legale
Assistenza fiscale
Anaao ti assicura
Copertura tutela legale gratuita
Polizza responsabilità civile professionale "colpa grave"
Polizza unica
Copertura contagio ospedaliero
Servizio Doctor Help Desk
Anaao ti informa
Newsletter
Iniziativa Ospedaliera
Dirigenza medica
Editoria
Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it
segreteria.nazionale@anaao.postecert.it
Dipartimento Amministrativo
Via Scarlatti, 27 - 20124 MILANO
Telefono 026694767 - Fax 0266982507
segr.naz.milano@anaao.it
segr.naz.milano@anaao.postecert.it
Dipartimento Organizzativo
Via Sant'Aspreno, 13 - 80132 NAPOLI
Telefono 0817649624 - Fax 0817640715
segr.naz.napoli@anaao.it
segr.naz.napoli@anaao.postecert.it
Ufficio stampa
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
ufficiostampa@anaao.it
Coordinamento servizi agli Associati
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
servizi@anaao.it