18 febbraio 2019

I medici esasperati. Palermo (Anaao): "Troppi tagli a posti letto e personale". QUOTIDIANO NAZIONALE

La politica deve assumere. Mancano 10mila camici bianchi e 50mila infermieri.

15 febbraio 2019

Sempre meno letti negli ospedali. Sia per acuti che per lungodegenze. E il sistema è in sofferenza. QUOTIDIANO SANITA'

Lo “Standard” previsto dal DM 70/2015, il più basso in Europa, è ulteriormente peggiorato. Tra acuti e lungodegenza ne mancano quasi 15 mila per rispettare il parametro imposto dal Dm di 3,7 pl x 1.000 abitanti. E intanto continuano le lamentele dei cittadini per il protrarsi delle lunghe attese sulle barelle dei Pronto Soccorso in attesa di un posto letto, per le liste d’attesa dei ricoveri in elezione e le difficoltà delle dimissioni dai reparti di degenza per acuti in carenza di posti letto/post acuti. A cura di Fabio Florianello Esecutivo Nazionale Anaao e Rossana Caron Consigliere Regionale Anaao Lombardia.

12 febbraio 2019

Carlo Palermo, Segretario Anaao: "Nei prossimi sette anni andranno in pensione 52mila medici. Abolire il numero chiuso non è la soluzione". QUOTIDIANO SANITA'

Il futuro del SSN è determinato dalla quantità e dalla qualità dei nuovi specialisti. E per questo occorre anticipare l’incontro tra il mondo della formazione e quello del lavoro, oggi estranei l’uno all’altro, attraverso l’assunzione nel Ssn del medico laureato e abilitato con contratto di formazione/lavoro a tempo determinato.

11 febbraio 2019

Sovraffollamento Pronto Soccorso: 10 proposte dall’Anaao Piemonte. QUOTIDIANO SANITA'

Lettera al quotidiano online di Chiara Rivetti Segretario Regionale Anaao Assomed Piemonte, e Simone Agostini Anaao Assomed Emergenza-Urgenza-Segretario Aziendale Anaao ASLCN2

08 febbraio 2019

Le scorciatoie illegittime per reclutare medici nel Ssn. QUOTIDIANO SANITA'

Lettera di Mirko Schipilliti Commissione Nazionale Emergenza-Urgenza ANAAO ASSOMED al Direttore del quotidiano online.

07 febbraio 2019

Area Formazione Femminile: "Un’esperienza di formazione a carattere intersettoriale, che ha come obiettivo la necessità di lavorare sul tema del benessere delle donne medico nel Ssn", di Sandra Morano Coordinatrice Area - QUOTIDIANO SANITA'

Parte il 7 fino al 9 febbraio a Milano il primo laboratorio residenziale rivolto a tutte le donne in medicina. Un’esperienza di formazione a carattere intersettoriale, che ha come obiettivo la necessità di lavorare sul tema del benessere delle donne medico nel Ssn, sulla promozione del capitale umano, sociale e decisionale, di cui sono portatrici. Venticinque dirigenti, guidate da esperte, punteranno i riflettori su più hot topics

05 febbraio 2019

Palermo (Anaao Assomed): “Eliminare il numero chiuso è solo demagogia” - QUOTIDIANO SANITÀ

Il Segretario Nazionale Anaao Assomed Carlo Palermo risponde alle dichiarazioni del ministro della Salute, Giulia Grillo.

le dichiarazioni del Ministro

“Sono basito. Come si fa a dire che si piangono lacrime di coccodrillo su un problema che denunciamo alla politica dal 2010 e su cui abbiamo sviluppato ben 5 studi ad hoc, dal 2011 a oggi, che hanno fornito elementi di valutazione della realtà e proposte per superare il fenomeno della carenza di medici. Un fenomeno quale nessun politico ha dato risposte con il rischio di affossare il sistema”.
 
È arrabbiato Carlo Palermo, segretario nazionale dell’Anaao Assomed che rispedisce al mittente le dichiarazioni del ministro della Salute Giulia Grillo.
 
“Il Ministro dimentica che in questi anni c’è stato un blocco delle assunzioni – ha dichiarato a Quotidiano Sanità – e il problema non è il numero chiuso a medicina perché già oggi abbiamo ben 10mila medici che vogliono entrare in specializzazione e vivono in un limbo formativo. Non solo, dal 2019 al 2023 arriveranno alla laurea circa 52mila medici ai quali si sommeranno i 10mila. A conti fatti avremo circa 62mila medici. Per cui non mancano i medici da assumere. Mancano le borse di specializzazione, sono attualmente 7mila e ce ne vorrebbero almeno 10mila; mancano i posti per il corso di formazione in medicina generale. Su questo dobbiamo andare a incidere, non sul numero chiuso in medicina. Questa è solo una proposta demagogica che non risolve il problema anche perché le facoltà universitarie di non sarebbero neanche in grado di accogliere un ingresso massiccio di nuovi iscritti”.  
Per Palermo bisogna invece attivare i concorsi: “Bene ha fatto quindi il ministro a proporre lo sblocco dei concorsi attraverso l’eliminazione delle norme del 2007 che bloccavano la spesa per il personale al dato economico del 2004, meno 1,4%”.
E in ogni caso, ha aggiunto, le Aziende “dovrebbero attivare i concorsi da subito, utilizzando i risparmi effettuati in questi anni riducendo il turn over. Non dimentichiamo che c’è stato 1 miliardo di risparmio ogni anno, solo per i medici. Bisognerebbe favorire l’assunzione degli specializzandi, da subito – ha aggiunto – e avere il coraggio di una riforma globale post laurea andando verso i contratti di formazione lavoro con l’assunzione diretta dei neo laureati a scopo formativo. Questo va fatto. Il resto è demagogia”.

03 febbraio 2019

Nelle cure integrative 2,5 miliardi di sprechi. Palermo: “Sgravi fiscali generosi, servirebbero agli ospedali”. LA STAMPA

«La sanità integrativa oggi in realtà duplica le prestazioni del pubblico e incamera 1,5-2 miliardi di sgravi fiscali che si potrebbero reinvestire nel Servizio nazionale».

23 gennaio 2019

Quanto è grave la carenza di medici negli ospedali italiani?
Lo studio Anaao su AGI

Il Servizio sanitario nazionale sta vivendo uno dei momenti più difficili della sua quarantennale storia. Mancano dottori, infermieri e medici di famiglia. Il ricambio è fermo e l'allarme è lanciato già da tempo. Un conto della reale emergenza che abbiamo davanti.

16 gennaio 2019

"Per Ssn scenario catastrofico". Carlo Palermo all'ADNKRONOS SALUTE

"Siamo nel pieno di un crisi economica per il Servizio sanitario e gli incrementi del Fondo previsti dalla Manovra sono insufficienti a garantire l'assistenza. Ma c'è anche una crisi dei professionisti, 150 mila medici e veterinari attendono risposte. Domani faremo un sit-in sotto il ministero della Pubblica Amministrazione a Roma perché serve aprire rapidamente un tavolo  contrattuale ed eliminare un comma (il 687) inserito all'ultimo minuto nella Manovra che di fatto blocca la possibilità di una trattativa per il rinnovo del nostro contratto".

11 gennaio 2019

“Contratti sanità e programmazione formazione post laurea dei medici passino sotto l’ombrello del ministero della Salute. Al Governo per ora do la sufficienza ma sulla sanità rischia grosso. Scioperi e proteste a oltranza fino alle europee”. Intervista al leader Anaao, Carlo Palermo QUOTIDIANO SANITA'

Il segretario del sindacato della dirigenza medica e sanitaria a tutto campo: dal bilancio del 2018 per il settore e la categoria passando per le sifde sul tappeto per l’anno venturo. “Priorità contratto, formazione e più risorse per il Ssn”. E poi affondo contro il regionalismo differenziato: “Auspico una grande manifestazione a Roma di tutto il mondo sanitario a difesa della unitarietà del Ssn”. Sui primi sei mesi di Governo: “Il tempo è ancora poco per giudicare. Per ora darei una sufficienza in attesa di vedere i provvedimenti principali come il cambio delle politiche sulle assunzioni, contratti (su cui ci vorrebbe più impegno dal Ministro Grillo) e la formazione post laurea”.

09 gennaio 2019

Rassegna delle citazioni dello studio Anaao sulla carenza dei medici - 9 gennaio 2019

ANSA
ADNKRONOS
GIORNALE DI SICILIA
L’UNIONE SARDA
SANITÀ24
QUOTIDIANO SANITÀ
SANITÀ INFORMAZIONE
PANORAMA DELLA SANITÀ
RESPONSABILE CIVILE
INSALUTENEWS
DOCTOR33
HEALTHDESK
LEGGO
RTL
BELVEDERE NEWS
LA VOCE GIORNALE
PRIMO PIANO MOLISE
TELENORD
LA VOCE DEL NORD EST
TISCALI
leggi

 

08 gennaio 2019

Rassegna delle citazioni del comunciato stampa intersindacale - 8 gennaio 2019

ANSA
ADNKRONOS
AFFARI ITALIANI
QUOTIDIANO SANITÀ
SANITÀ24
PANORAMA DELLA SANITÀ
INSALUTENEWS
DOCTOR33
HEALTH DESK
RASSEGNA.IT
leggi gli articoli

 

02 gennaio 2019

Dai medici d’urgenza ai pediatri, ecco gli introvabili in corsia. Lo studio Anaao su LA REPUBBLICA

Il sindacato degli ospedalieri traccia la mappa delle carenze di organico fino al 2025, a causa dello squilibrio tra uscite e nuovi ingressi.

02 gennaio 2019

Sos ospedali, corsa alla pensione per medici e infermieri. ADNKRONOS SALUTE

Solo nel 2019 tra i 7-8 mila aventi diritto senza considerare chi opterà per 'quota 100'. Intervista a Carlo Palermo, Segretario Nazionale Anaao Assomed

Anaao ti tutela
Pronto soccorso medico-legale e assicurativo
Medici in pensione
Informazioni parlamentari
Banca dati normativa in sanita
Anaao Card
Anaao ti assiste
Assistenza legale
Assistenza fiscale
Anaao ti assicura
Copertura tutela legale gratuita
Polizza responsabilità civile professionale "colpa grave"
Polizza unica
Copertura contagio ospedaliero
Servizio Doctor Help Desk
Anaao ti informa
Newsletter
Iniziativa Ospedaliera
Dirigenza medica
Editoria
Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it
segreteria.nazionale@anaao.postecert.it
Dipartimento Amministrativo
Via Scarlatti, 27 - 20124 MILANO
Telefono 026694767 - Fax 0266982507
segr.naz.milano@anaao.it
segr.naz.milano@anaao.postecert.it
Dipartimento Organizzativo
Via Sant'Aspreno, 13 - 80132 NAPOLI
Telefono 0817649624 - Fax 0817640715
segr.naz.napoli@anaao.it
segr.naz.napoli@anaao.postecert.it
Ufficio stampa
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
ufficiostampa@anaao.it
Coordinamento servizi agli Associati
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
servizi@anaao.it