30 gennaio 2015

RIFORMA DELLA SANITA' LOMBARDA. EVOLUZIONE, SI. MA ANCHE MOLTE OMBRE

Il commento di Fabio Florianello, Presidente del Consiglio Nazionale Anaao Assomed su QUOTIDIANO SANITA'

I fattori di innovazione positiva nel progetto della giunta lombarda ci sono. Tuttavia a  questi aspetti,  se ne accompagnano altri che potremmo definire poco chiari, se non addirittura oscuri nel delineare quel futuro socio-sanitario ormai non più rinviabile...Leggi l'articolo

28 gennaio 2015

TROISE (ANAAO): "SERVE UN NUOVO 'PATTO' CON IL LAVORO PROFESSIONALE"

Intervento di Costantino Troise, Segretario Nazionale Anaao Assomed su QUOTIDIANO SANITA'

Un patto con parole d’ordine sempre nuove come qualità formativa, lotta al precariato, diverso inquadramento della responsabilità professionale, migliori condizioni di lavoro. Ma anche rispetto per la solitudine professionale, civile e  sociale dei medici gli unici a contenere la forbice tra crescita della domanda di salute e riduzione delle risorse umane e materiali a disposizione...Leggi l'articolo

21 gennaio 2015

FORMAZIONE MEDICA: NON VINCA IL GATTOPARDO - Analisi e commento sul ddl delega ex articolo 22 del Patto per la salute

Intervento di Carlo Palermo, Vice Segretario Nazionale Vicario e Domenico Montemurro, Responsabile Nazionale Anaao Giovani

Le notizie di stampa di ieri relative al ddl delega ex art. 22 del Patto della Salute disegnavano, in merito alla formazione post laurea, la scomparsa del “doppio canale” di ingresso al mondo del lavoro, durato solo lo spazio sufficiente per alimentare inutili disquisizioni, ed un nuovo sistema con la nascita, o per meglio dire, la rinascita, delle reti regionali formative ospedale/università, l’erogazione di una borsa di studio per i primi anni legati al cosiddetto “tronco comune” e la creazione di un nuovo contratto di formazione-lavoro nell’ultimo biennio di specializzazione, con oneri aggiuntivi previdenziali a carico delle Regioni...Leggi l'articolo su IL SOLE 24 ORE SANITA' WEB, QUOTIDIANO SANITA', HEALTHDESK

15 gennaio 2015

PRECARIATO: L'ANAAO CHIEDE LA STABILIZZAZIONE DI TUTTO IL PERSONALE

In una lettera al Ministro della Salute e alle Regioni l'Anaao Assomed chiede di modificare il DPCM

L’Anaao Assomed comunica alle S.S.L.L. la propria contrarietà all'attuale schema del D. P. C.M. per la stabilizzazione del personale precario in Sanità, in attuazione di quanto disposto dall'articolo 4, comma 10, del Dl 31 agosto 2013 n. 101, convertito in Legge 30 ottobre 2013 n. 125, recante in oggetto “Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni”...Leggi la lettera e la rassegna stampa

15 gennaio 2015

CAOS PRONTO SOCCORSO. PALERMO (ANAAO): "IL PROBLEMA E' LA MANCANZA DI LETTI. CORREGGERE GLI STANDARD O FINIREMO COME L'INGHILTERRA"

Intervento di Carlo Palermo, Vice Segretario Nazionale Vicario su QUOTIDIANO SANITA'

Una volta portata a termine la spending review ospedaliera saranno stati tagliati 71 mila letti rispetto al 2000. Raggiungeremo il fatidico 3,7 per mille. Ma saranno guai. Il tasso idoneo sarebbe infatti di almeno il 4 per mille, incrementando in particolare i posti letto di area medica. Se continua così mancheranno letti, personale e investimenti per mantenere in piedi le strutture...Leggi l'articolo
 

08 gennaio 2015

ASSENTEISMO E PUBBLICO IMPIEGO. QUANTA DEMAGOGIA DIETRO LA CACCIA AL "FANNULLONE"

Intervento di Costantino Troise, Segretario Generale COSMeD su QUOTIDIANO SANITA'

I fatti di Roma, Napoli e Bari hanno dato il via a una nuova campagna contro i dipendenti pubblici. Eppure le giornate di lavoro perse per malattia nel pubblico sono meno della metà di quelle nel privato. Continua il pregiudizio ideologico con le sue “leggi speciali” che fanno dei dipendenti pubblici il capro espiatorio di tutti i mali del Paese...Leggi l'articolo

07 gennaio 2015

STABILITA'. ANAAO: "CON COLPO DI MANO SI ERODONO COMPETENZE MEDICHE NELLA DIAGNOSI E CURA"

Intervento di Carlo Palermo, Vice Segretario Nazionale Vicario Anaao Assomed e Antonio Ciofani su QUOTIDIANO SANITA'

Il Ministero della Salute ha infilato nella stabilità il comma 566 che intenderebbe affidare alla competenza dei medici, in materia di prevenzione, diagnosi, cura e terapia, esclusivamente gli atti complessi e specialistici. Lo scopo è quello di trasferire gli atti medici di base ad altre professioni sanitarie trascurando che anche un atto semplice si può complicare e diventare complesso...Leggi l'articolo

Anaao ti tutela
Pronto soccorso medico-legale e assicurativo
Medici in pensione
Informazioni parlamentari
Banca dati normativa in sanita
Anaao Card
Anaao ti assiste
Assistenza legale
Assistenza fiscale
Anaao ti assicura
Copertura tutela legale gratuita
Polizza responsabilità civile professionale "colpa grave"
Polizza unica
Copertura contagio ospedaliero
Servizio Doctor Help Desk
Anaao ti informa
Newsletter
Iniziativa Ospedaliera
Dirigenza medica
Editoria
Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it
segreteria.nazionale@anaao.postecert.it
Dipartimento Amministrativo
Via Scarlatti, 27 - 20124 MILANO
Telefono 026694767 - Fax 0266982507
segr.naz.milano@anaao.it
segr.naz.milano@anaao.postecert.it
Dipartimento Organizzativo
Via Sant'Aspreno, 13 - 80132 NAPOLI
Telefono 0817649624 - Fax 0817640715
segr.naz.napoli@anaao.it
segr.naz.napoli@anaao.postecert.it
Ufficio stampa
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
ufficiostampa@anaao.it
Coordinamento servizi agli Associati
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
servizi@anaao.it