08 febbraio 2018

SOS CARDARELLI. Zuccarelli (Segretario Anaao): “Manca personale, tre anni di difficoltà”. IL MATTINO

"Dopo anni di difficoltà la Campania sta cercando di risalire la china ma occorrono piani chiari, concreti. E bisogna fare in modo che i piani cartacei diventino reali".

21 gennaio 2018

Campania. Zuccarelli: “I partiti chiariscano i loro piani per la sanità”. E parte l’hashtag #SanitàGiùLaMaschera - QUOTIDIANO SANITA'

"Come segretario regionale campano proporrò che da questa regione, che più di altre soffre della mancanza di decisioni, parta una campagna social per dare forza al dissenso". Questo l'appello lanciato da Zuccarelli che invita la politica ad "assumersi degli impegni". Ad elezioni concluse "chiederemo conto delle promesse fatte".

29 novembre 2017

Il DECALOGO DI SOPRAVVIVENZA nella sanità campana. I consigli dell'Intersindacale.

Un vero e proprio kit di sopravvivenza con tanto di raccomandazione ai santi quello presentato dall'Intersindacale campana. Un'evidente provocazione per mettere a nudo problemi e lacune di un sistema sanitario regionale che continua a non dare risposte alle necessità dei cittadini e degli operatori. Il decalogo e il video della conferenza stampa

20 novembre 2017

UNISCI IL TUO ORDINE. Elezioni Ordine dei Medici di NAPOLI 25-26-27 novembre 2017

Guarda il video di presentazione con le interviste ai candidati Anaao Assomed

24 ottobre 2017

Disagio lavorativo: analisi e prospettive. Convegno Anaao Campania, Napoli 24 ottobre

Si svolgerà presso la Sala Convegno dell'AO dei Colli-Ospedale CTO con inizio alle ore 8.00. All'evento sono stati assegnati 5 crediti formativi ECM

13 ottobre 2017

NESSUN PRECARIO A CASA! Chiediamo un concreto impegno del governatore della regione Campania, onorevole Vincenzo De Luca e delle parti sociali.

GUARDA IL VIDEO INTERVENTO di Maurizio Cappiello, Consigliere Nazionale Anaao-Settore Anaao Giovani

20 settembre 2017

Collega aggredita a Catania: la solidarietà del gruppo donne Anaao Campania

L'ANAAO DONNE CAMPANIA sollecita gli organi superiori, preposti alla gestione e controllo dei Servizi di Guardia Medica, di considerare tali Servizi come Emergenza Medica e quindi poter usufruire della presenza di guardie giurate in sede e di ambulanza o di automedica per le visite domiciliari.

13 settembre 2017

Zuccarelli: Loreto Mare è un ospedale pericoloso, ma manca in Campania una adeguata e moderna rete ospedaliera. Comunicato stampa Anaao Campania

La questione va ben oltre l’ospedale di via Marina, giacché nella relazione degli ispettori inviati dal Ministero della Salute si parla di un “contesto regionale caratterizzato da un consolidato ritardo nella realizzazione delle reti ospedaliere, basate su criteri di tempestività, efficacia e sicurezza delle cure ed in linea con gli standard nazionali di riferimento”.

11 maggio 2017

GRANDISSIMO SUCCESSO del flash mob dei medici Anaao Campania per la sanità

Bruno Zuccarelli (Segretario Regionale): "Ancora una volta quando l'Associazione campana scende in campo con iniziative originali la partecipazione degli associati è massiccia e si vede che l'entusiasmo di tutti è oltre ogni limite. Siamo gli unici a parlare, a denunciare che il Governo non mostra alcun interesse per le nostre vicende, non si degna di nominare un Commissario da 40 giorni....."



















 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 


L'ANAAO c'è!!!
Ancora una volta quando l'Associazione campana scende in campo con iniziative originali (vedi Dirigenti imbavagliati, vedi #asaluteènacosaseria, vedi la manife-stazione alla Stazione Marittima, ecc) la partecipazione degli associati è massiccia e si vede che l'entusiasmo di tutti è oltre ogni limite.
Eppure siamo la regione all'ultimo posto dei LEA, commissariata da 10 anni, con un'età media di quasi 60 anni, con un blocco del turnover decennale e con emi-grazione giovanile senza fine: nonostante tutto questo, gli iscritti partecipano con grandissimo entusiasmo.
Siamo gli unici a parlare, a denunciare che il Governo non mostra alcun interesse per le nostre vicende, non si degna di nominare un Commissario da 40 giorni e poi.. magari tra un anno, ci comunicherà che siamo sprofondati ulteriormente nei valori dei LEA.

GRAZIE DELL'ENTUSIASMO!!
GRAZIE PER IL GRANDE RISULTATO !!
GRAZIE DI ESSERCI!!

Bruno Zuccarelli

16 marzo 2017

Donne medico. Anaao Assomed: “In Campania le pari opportunità sono negate” - QUOTIDIANO SANITA'

Presentati i dati di una ricerca condotta dal Gruppo Donne Anaao Campania. Il 24% delle iscritte Anaao vive di precariato e l’85% delle intervistate riesce a malapena a conciliare lavoro e vita privata. Zuccarelli. “Garantire pari opportunità alle donne è prima di tutto una questione di civiltà”.

21 febbraio 2017

"Siamo ancora a parlare di Lea, e intanto la sanità campana muore" - La denuncia di Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Campania

I tempi lunghi della sanità campana al centro delle polemiche: "Ogni commissario che arriva dice prima o poi che serve un biennio. Quanti bienni serviranno affinchè ci si possa porre le vere domande?".

13 febbraio 2017

Zuccarelli: "pronto soccorso al Policlinico? 60 anni di chiacchiere".

Torna ad inffiammarsi in questi giorni la polemica sull'apertura del PS nei policlinici campani. Il Segretario Anaao Campania, Bruno Zuccarelli non fa sconti a nessuno: "I nostri ploclinici non hanno mai aperto all'emergenza perchè non c'è stata la reale volontà".

«Ma ci rendiamo conto che in una Regione come la nostra, dove si è arrivati a curare le persone a terra, e Nola non è l'unico caso, si consente il lusso di tenere reparti e letti vuoti. Ma ho la sensazione che aprire un Pronto Soccorso al Policlinico significherebbe perdere il controllo assoluto. Nel frattempo il Gemelli a Roma è un DEA di II livello, il Policlinico Umberto I è un pronto soccorso ed un primo soccorso aperto 24 ore ed anche l'Ospedale Policlinico Maggiore a Milano è un Pronto Soccorso. Noi, tanto per cambiare, siamo l'anomalia in Italia».

07 febbraio 2017

Se la sanità al Sud è come “un cane che si morde la coda”. QUOTIDIANO SANITÀ 

Lettera di Filippina Ciaburri Componente segreteria regionale ANAAO CAMPANIA e Componente segreteria aziendale  AOC A.CARDARELLI, Napoli al Direttore del quotidiano online

03 febbraio 2017

Incontro dei PRECARI e SPECIALIZZANDI della Dirigenza Sanitaria - Napoli 9 febbraio 2017 

Il Segretario Anaao Campania, Bruno Zuccarelli, e il Responsabile Nazionale Dirigenza Sanitaria, Alberto Spanò, condurranno l'incontro con i precari e gli specializzandi della Regione che si svolerà con inizio alle 15.30 presso la sede Anaao di Napoli.

26 gennaio 2017

Sovraffollamento Cardarelli, Zuccarelli (Segretario Anaao Campania): non mi stupirei di altri licenziamenti - DOCTOR33

«Dopo le decisioni prese in ambito istituzionale nell'ultimo periodo, non mi stupirei se arrivassero altri licenziamenti in questo periodo in cui si lavora in condizioni al limite del disagio con rianimazioni che scoppiano e posti letto delle sale operatorie occupati»

12 gennaio 2017

Federalismo e sanità. Al Sud non è certamente la ricetta giusta - QUOTIDIANO SANITA'

Per una valutazione corretta dei fabbisogni di risorse per la salute non ci si può basare sul solo fattore dell'anzianità della popolazione, fattore che di fatto penalizza la Campania, regione più giovane d'Italia. Bisogna tenere presenti i fattori legati alla qualità della vita, di sicuro più bassa nel meridione ed agli indici di povertà. Lettera di Filippina Ciaburri della Segreteria Regionale Campania.

11 gennaio 2017

Ospedale Nola. Prima di licenziare i medici bisogna licenziare molti altri - Lettera di Bruno Zuccarelli (Segretario Anaao Regione Campania) al Direttore di QUOTIDIANO SANITA'

Caro Governatore, è vero abbiamo un torto, quello di non avere alzato le mani e di urlare.
«Così non è possibile più lavorare» e dire ai cittadini campani «fuitevenne» Ma noi rispondiamo ad un giuramento, quello di Ippocrate e continuiamo a rispettarlo e non abiuriamo al nostro ruolo. 
Forse è il caso, Egregio Governatore, che vada a vivere qualche ora “ di ordinaria follia” in una zona di frontiera di un qualsiasi Pronto Soccorso per capire come il Medico rischia in prima persona.

09 gennaio 2017

ZUCCARELLI (ANAAO), licenziare i medici Nola? Soliti capri espiatori - ADNKRONOS SALUTE

Sistema emergenza Campania è obsoleto, De Luca corregga il tiro su organizzazione del settore

01 dicembre 2016

In Campania si muore prima. Zuccarelli (Anaao): “Questa è la sanità voluta dai commissari di governo” - QUOTIDIANO SANITÀ

Il segretario regionale dell’Anaao Campania commenta i dati del presidente Iss sulla speranza di vita in Campania, di 4 anni inferiore rispetto a Trento e alle Marche. “I commissari di governo dovranno assumersi le responsabilità delle scelte fatte”. Per Zuccarelli, “la dicotomia creata tra Regione e commissari danneggia i cittadini, serve un unico interlocutore”. 

leggi

 

11 ottobre 2016

La donna e le sue scelte: famiglia o professione.

Dal recente convegno sul lavoro al femminile che si è svolto a Napoli sono emerse proposte precise affinchè anche in sanità venga ridotto il divario tra lavoro femminile e maschile. Le riflessioni di Marlene GIUGLIANO, della Segreteria Regionale ANAAO ASSOMED e Responsabile Gruppo Donne Anaao Campania.

 

Il crescente impegno femminile, nell’evolversi del contesto politico, sociale e culturale italiano degli ultimi 50 anni, in professioni storicamente maschili, quali quella medica, è stato rapido e irreversibile.
Difatti, sempre maggiore è la presenza di donne in camice bianco ed è per questo che la sanità deve adattarsi a nuovi modelli, non più unicamente maschili, ma plasmati anche in base alle necessità delle donne lavoratrici.
L’evidenza della crescente presenza femminile in sanità non è una novità: le donne medico oggi rappresentano il 40% del totale e sotto i 30 anni addirittura il 63% è donna, solo superando la soglia dei 50 anni, la maggioranza dei camici bianchi ritorna al sesso maschile.
Alla base del divario tra presenza femminile  e posizioni apicali vi è certamente  la difficile conciliazione lavoro-famiglia: tempi della cura parentale e  impegni di lavoro, tempi professionali necessari al conseguimento di un ruolo di responsabilità che vengono interrotti o rallentati dalle esigenze fisiologiche di gravidanza, allattamento e cure dei figli. Queste difficoltà portano la donna a scegliere di sacrificare il percorso di crescita professionale a favore della vita privata.
Sulla base di queste considerazioni il gruppo donne Anaao Assomed ha aperto un dialogo sul tema della tutela delle lavoratrici madri in sanità, facendo riferimento all’articolo 37 della normativa costituzionale, che sancisce la parità di diritti e di retribuzione sul lavoro tra uomini e donne e pertanto le condizioni di lavoro devono consentire la sua funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione.
Pertanto, i comportamenti aziendali dovranno essere atti a garantire il rispetto della Costituzione.
Per questi motivi il gruppo donne Anaao ha organizzato il corso di formazione su “Precarietà lavorativa: ipotesi di guida per la tutela dei diritti negati della donna lavoratrice”, con il  patrocinio della Fondazione Pietro Paci, tenutosi il 5 ottobre 2016 presso l’aula magna del CTO di Napoli. All’evento hanno partecipato, con interessanti ed incisivi interventi, il Direttore Generale dell’AO dei Colli, Giuseppe Longo e la  dottoressa Daniela Villani, Assessore alle pari opportunità del Comune di  Napoli.
Nel corso della giornata, gruppi di lavoro hanno approfondito temi di notevole rilevanza quali: burnout, welfare, contratti a confronto e progressione di carriera. Dai gruppi di lavoro sono scaturite le seguenti proposte: 

  • sblocco del turnover e stabilizzazione per adeguare le dotazioni organiche ai carichi di lavoro;
  • sostituzione dei dirigenti durante il periodo di astensione obbligatoria per maternità/paternità (come avviene per gli insegnanti);
  • applicazione delle norme già esistenti come  flessibilità oraria, tutoring ed accorpamento delle ore, adeguamento della normativa sul part-time;
  • creazione di asili nido aziendali per consentire la conciliazione dei tempi casa lavoro.

Un ringraziamento particolare va rivolto al Segretario Nazionale Anaao Costantino Troise, al Segretario Regionale Anaao Bruno Zuccarelli, al Vice Segretario Regionale Anaao Santo Monastra ed al Presidente del Consiglio Regionale Anaao Campania Bruno Chignoli. 




 

03 ottobre 2016

Precarietà lavorativa: ipotesi di guida per la tutela dei diritti negati della donna lavoratrice - Evento Ecm (7 crediti) Napoli 5 ottobre 2016

Il convegno organizzato dall'Anaao Assomed Campania si propone di fare il punto sulle diversità di genere in campo professionale e sule possibili soluzioni da adottare per accorciare le distanze.

La presentazione a cura di Marlene Giugliano, Segreteria Regionale ANAAO Assomed Responsabile Gruppo Donne ANAAO Campania

Il convegno si svolgerà mercoledi 5 ottobre 2016 dalle 8.00 alle 17.00 presso la Sala Convegno dell'Ospedale CTO
scarica il programma

La donna e le sue scelte: famiglia o professione. Il lavoro del gruppo donne Anaao Assomed Campania
Marlene GiuglianoSegreteria Regionale ANAAO Assomed Responsabile Gruppo Donne ANAAO Campania


L'impegno femminile, nell’evolversi del contesto politico, sociale e culturale italiano degli ultimi decenni, in professioni prettamente maschili, quali quella medica e sanitaria, è stato rapido ed inarrestabile.
Difatti, sempre maggiore è la presenza di donne in camice bianco ed è per questo che la sanità deve adattarsi a nuovi modelli, non più unicamente maschili ma plasmati anche in base alle necessità delle donne lavoratrici. 
L’aumento della presenza femminile in sanità è tangibile: le donne medico, infatti, oggi rappresentano il 40% del totale ma sotto i 30 anni il 63% è donna. Solamente alla soglia dei 50 anni vi è una prevalenza del sesso maschile.
Tortuosa è la strada che le lavoratrici devono percorrere per raggiungere posizioni apicali e ciò è dovuto alla difficile conciliazione carriera-famiglia (inconciliabilità tra i tempi della cura familiare ed i tempi di lavoro, tempi di carriera necessariamente più lunghi per raggiungere una posizione dirigenziale, causati dalle esigenze fisiologiche di gravidanza, allattamento e cure dei figli). 
Le difficoltà innanzi menzionate portano la donna ad una scelta a volte dolorosa: sacrificare la carriera a favore della vita privata o comunque impegnarsi molto più degli uomini per raggiungere uno stesso obiettivo. 
Sulla base di queste considerazioni il gruppo donne Anaao Assomed ha aperto un dialogo sul tema della salute e della sicurezza della lavoratrice madre, facendo riferimento, in particolare, all’articolo 37 della normativa costituzionale, che sancisce, al contempo, la parità di diritti e di retribuzione sul lavoro tra uomini e donne ed il principio della tutela del ruolo familiare, con lo scopo di omogenizzare i comportamenti aziendali e di far crescere la coscienza che una professionista non è solo un numero nell’organigramma di una azienda ma rappresenta un valore che non può andare perduto. 

Il Corso, con crediti ECM, si svolgerà dalle ore 8.30 alle ore 17.00 e sarà  articolato in due sessioni in cui i gruppi di lavori proporranno linee guida per la tutela dei diritti della donna da affrontare in sede contrattuale; terminerà con una Tavola Rotonda di sintesi delle proposte.

Parteciperà 
Costantino Troise, Segretario Nazionale ANAAO ASSOMED

Un ringraziamento particolare va rivolto al Segretario Regionale ANAAO Campania Dott. Bruno Zuccarelli ed al Presidente del Consiglio Regionale ANAAO Campania, Dott. Bruno Chignoli, che hanno fortemente appoggiato ed incoraggiato il gruppo, nel sostenere una sfida così complessa.

 

22 settembre 2016

Bruno Zuccarelli: «Sanità al collasso, andiamo verso lo sciopero»

I medici e i dirigenti sanitari, specie i giovani, hanno già pagato un prezzo altissimo per il risanamento dei conti non solo vedendo mortificato il loro contratto di lavoro, ma  dovendo sopportare un disagio lavorativo sempre più alto. In Campania più che in qualsiasi altra regione si procede con un abuso di contratti atipici, per non parlare del precariato. Ora serve una risposta politica forte non c’è più spazio per le indecisioni. 

«La Campania è tra le regioni maggiormente penalizzate dal progressivo definanziamento della Sanità portato avanti in questi anni dal Governo. Il Presidente del Consiglio però ha fatto male i conti se crede che i medici si lasceranno morire per consunzione. Anche il governatore De Luca deve far sentire la forte la sua voce a Roma, deve mantenere le promesse con le quali ha portato avanti la sua campagna elettorale. O si cambia strada o molto presto sarà sciopero». Non c’è più spazio per i toni accomodanti nelle parole del segretario regionale dell’Anaao Assomed Bruno Zuccarelli, che facendo propria la linea nazionale del sindacato rileva come la Campania sia emblematica di una situazione che sta rapidamente degenerando.

«L’età media del personale nei nostri ospedali è di 60 anni, molti direttori generali sono costretti alle soluzioni più fantasiose per riuscire a coprire i turni e ci sono ospedali, come il San Paolo di Fuorigrotta, dove si opera solo l’emergenza.

In tutto questo caos il ministro Lorenzin si nasconde dietro lo spauracchio dell’appropriatezza. Mi chiedo quanto ci sia di appropriato in un medico costretto ricoverare pazienti sulle lettighe delle ambulanze, quanto sia appropriata la sistematica mortificazione dei professionisti, quanto sia appropriato alimentare un sistema che spinge verso una sanità privata e che nel contempo demonizza il pubblico».

I medici e i dirigenti sanitari, specie i giovani, hanno già pagato un prezzo altissimo per il risanamento dei conti – spiega Zuccarelli - non solo vedendo mortificato anno per anno il loro contratto di lavoro, ma  dovendo sopportare un disagio lavorativo sempre più alto. In Campania più che in qualsiasi altra regione si procede con un abuso di contratti atipici, per non parlare del precariato. «Ora serve una risposta politica forte – conclude Zuccarelli - non c’è più spazio per le indecisioni. Così come a livello locale è importante che termini il commissariamento e che venga nominato finalmente un assessore alla Sanità. La nostra regione non ha più bisogno di commissari, servono uomini in grado di programmare».

 

07 settembre 2016

Zuccarelli: "Entro quattro anni 20mila nuovi disoccupati" - ROMA

Il Segretario Anaao della Campania, Bruno Zuccarelli, intervistato dal quotidiano campano, indica nella programmazione la via d'uscita per evitare il fiorire di medici inoccupati e disoccupati.

Tra il 2020 e il 2022 costituiranno una sacca di almeno 20mila medici, ideale serbatorio per precariato e caporalato 2.0

05 luglio 2016

Sanità, Caldoro-Cesaro-Gambino incontrano Anaao e Cimo: confrontarsi con lavoratori comparto.

L’articolo cita Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania.
AGENPARL - leggi l’articolo

02 luglio 2016

Il caso Annunziata. Botta e risposta tra De Luca e 5 stelle. E i medici si mettono il bavaglio in conferenza stampa.

L’articolo cita Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Campania.
QUOTIDIANO SANITA’ - Leggi l'articolo

01 luglio 2016

Piano ospedaliero scatta la protesta medici imbavagliati.

L’articolo cita Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Campania.
LA REPUBBLICA -  NAPOLI - Leggi l’articolo

01 luglio 2016

Medici imbavagliati contro i tagli nella sanità.

L’articolo riporta il commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Campania.
IL MATTINO.IT - Leggi l'articolo

01 luglio 2016

All’Annunziata per ora non chiude la Pediatria. Ma sul Piano ospedaliero sindacati medici confermano mobilitazione.

QUOTIDIANO SANITA' - Leggi l'articolo

30 giugno 2016

Campania. Le Organizzazioni sindacali regionali in conferenza stampa per denunciare la gravissima ed insostenibile situazione in cui versa la sanità campana.

Guarda il video con l'intervento di Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Campania.

30 giugno 2016

Stop ai ricoveri nell’emergenza per i neonati. Ricoveri bloccati all’Annunziata in attesa del trasferimento della Tin. I sindacati. Protesta a Palazzo Santa Lucia contro le scelte operate in autonomia.
 

IL MATTINO DI NAPOLI - Leggi l'articolo

22 giugno 2016

Piano ospedaliero: gli atti aziendali slittano al 31 luglio 

“Nel grande decisionismo della Regione e della serie "abbiamo le idee chiare" - commenta Bruno Zuccarelli Segretario Anaao Assomed Regione Campania - la Struttura Commissariale Della Regione Campania  ha emanato la nota prot. n. 3790 del 22-6-2016 di conseguenza gli Atti Aziendali saranno un onere dei nuovi Direttori Generali. Questo non significa abbassare la guardia, anzi continuare il confronto per la informativa dovuta ai Sindacati dalle amministrazioni.”

22 aprile 2016

Campania. Zuccarelli: "Il Ministro della Salute sentenzia su noi medici senza cognizione di causa. Lorenzin sbaglia sul caso di Greta" - CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

Le parole di Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania, in seguito all'intervento del Ministro Beatrice Lorenzin.

05 aprile 2016

Intramoenia, denunce e verifica sulla legge. Un monitoraggio più stringente per lo svolgimento dell’“Alpi” negli studi privati al fine di contrastare pagamenti a nero.

Lettera al Direttore di Franco Verde referente Anaao Ospedale Cardarelli Napoli.
CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

31 marzo 2016

Commissari alla sanità sul viale del tramonto.

L'articolo cita l’Anaao Assomed.
M.D. Digital

31 marzo 2016

Su programmazione è schiarita tra sindacati e commissario. Bozza piano ospedaliero entro metà aprile.

L’articolo riporta il commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania.
Quotidiano Sanità

31 marzo 2016

Mancano anestesisti, Loreto Mare nel caos.

L’articolo riporta il commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Regione Campania.
ROMA.NET

30 marzo 2016

In Regione i vertici dell’Anaao. Troppi accessi al Cardarelli, pressing sul commissario Polimeni. I medici: rete dell’emergenza-urgenza da rivedere.

Cronache di Caserta

27 marzo 2016

Anaao e Cimo: “Non è possibile trasferire i primari in esubero”.

L’articolo riporta il commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Regione Campania.
CORRIERE DEL MEZZOGIORNO-Napoli e Campania

25 marzo 2016

Anaao Assomed, i medici contro i commissari della sanità.

Il Quotidiano del Sud

25 marzo 2016

Anaao Assomed: “Commissari sanitari, una stagione al termine senza gloria”. Il sindacato: “Solite ricette con più tasse e tagli”.

Roma

12 marzo 2016

Non ci sono sale operatorie disponibili, una donna di 42 anni muore a Napoli.

Il commento di  Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania è stato ripreso da:
Ansa
AdnKronos Salute
La Repubblica.it - Napoli
Il Giornale

11 marzo 2016

SANITA' IN CAMPANIA: siamo a un punto di non ritorno.

Il Segretario Anaao della Regione Campania, Bruno Zuccarelli, commenta in una nota il caso di cronaca della donna deceduta a Napoli per mancanza di una sala operatoria disponibile: "Mai più storie come quella di Francesca. Servono interventi decisi e competenti."

04 marzo 2016

Non ti ammalare se sei del Sud”: denuncia medici Napoli.

L’articolo cita l’Anaao Assomed.
Blitz

26 febbraio 2016

Sanità, confronto urgente tra governo e sindacati. Le decisioni unilaterali sulla spesa senza una strategia adottata con i rappresentanti del settore finirà con il penalizzare gli ammalati.

Lettera al Direttore di Franco Verde referente Anaao Ospedale Cardarelli Napoli.
Corriere del Mezzogiorno

16 febbraio 2016

Cure fuori regione, pazienti in fuga “regalati” al Nord mille posti letto. I sindacati: ogni anno esportiamo un ospedale grande come il Cardarelli.

L’articolo contiene il commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania.
Il Mattino

12 febbraio 2016

Colpiti ancora dalla lobby del Nord.

Lettera al Direttore, di Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania.
Il Mattino

12 febbraio 2016

Venticinque chirurghi in servizio per eseguire due interventi.

L’articolo contiene un commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania.
Corriere del Mezzogiono.it

04 febbraio 2016

Centri nascita, Crispino (Aiop): “Quelli sotto soglia hanno già chiuso”. Schiavone (Confindustria): “Si autorizzino servizi e terapie intensive previste”.

L’articolo contiene il commento di Franco Verde, referente Anaao Ospedale Cardarelli Napoli.
Quotidiano Sanità

22 gennaio 2016

Loreto Mare, sala operatoria contaminata.

Contiene il commento di Franco Verde, referente Anaao Ospedale Cardarelli Napoli.
ll Mattino.it

15 gennaio 2016

VIAGGIO DEL TG2 NEI PRONTO SOCCORSO.

Il servizio sull'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli con l'intervista a Cosimo Nocera, Responsabile Dipartimento Organizzativo Anaao Assomed.
RAI 2 - Tg2

12 gennaio 2016

Vecchie e rotte, negli ospedali napoletani scoppia l’emergenza Tac.

L'articolo contiene il commento di Bruno Zuccarelli (Segretario Regionale Anaao Assomed Campania).
Corriere del Mezzogiorno – Napoli

04 dicembre 2015

Campania. Atti aziendali, piano ospedaliero, precari e turni di lavoro: faccia a faccia tra sindacati e Regione. Prima urgenza la nomina del commissario. L'Articolo contiene il commento di Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Regione Campania.

QUOTIDIANO SANITA'

04 dicembre 2015

“Asl e ospedali, si cambia tutto”. Emergenza sanità, la Regione incontra i sindacati: superare il blocco del turn-over per sostituire i pensionati. L’articolo contiene una dichiarazione di Bruno Zuccarelli (Segretario regionale Anaao Campania).

IL MATTINO - NAPOLI

27 novembre 2015

La marcia dei medici campani: “Mai più ultimi”. A Roma andranno in migliaia per denunciare lo stato della nostra sanità. Contiene il commento di Franco Verde, referente Anaao Ospedale Cardarelli Napoli.

Il Mattino – Napoli

26 novembre 2015

Straordinari tagliati ospedali in tilt. Non arriva la deroga del governo per rinviare o rendere più soft la norma da ieri in vigore in tutt’Italia. Commenta Franco Verde (Anaao Cardarelli).

La Repubblica - Napoli

26 novembre 2015

“Sanità, che disastro. Così al Moscati sempre meno servizi”. Contiene il commento di Nicola Acone, componente segreteria regionale Anaao Campania.
 

Ottopagine.it – Edizione Avellino

25 novembre 2015

Applicazione direttiva orario lavoro. Intervista a Bruno Zuccarelli, Segretario Anaao Assomed Campania.

RAI 3 – TG3 – Edizione delle 14.00

25 novembre 2015

Turni no-stop in corsia norma subito violata. I medici: “A rischio 6mila interventi”. Commenta Bruno Zuccarelli, Segretario Regionale Anaao Assomed Campania.
 

Il Mattino - Napoli

22 novembre 2015

Sanità “impreparata” si spera nella deroga. Carenza organici, la mannaia della legge sull’orario. Per il personale turni di lavoro di 13 ore e pause minime di 11 ore. I direttori delle strutture: “Se ci adeguassimo non riusciremo a garantire l’assistenza”.

Il Mattino - Napoli

20 novembre 2015

Ci vuole molto coraggio per fare il medico qui. LA REPUBBLICA NAPOLI

La lettera del Segretario Anaao Assomed Regione Campania, Bruno Zuccarelli, pubblicata nella rubrica Le opinioni del quotidiano.

05 novembre 2015

Campania. Ospedale del Mare, c’è la struttura non il personale - IL MATTINO.IT

05 novembre 2015

Campania. L’Ospedale (fantasma) del Mare. Diamolo in gestione ai privati, comprese le assunzioni - CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

01 novembre 2015

Bruno Zuccarelli: "Inaccetabili i ritardi del governo". L'ira dei medici: "Sanità, subito il commissario". - CORRIERE DEL MEZZOGIORNO NAPOLI e CAMPANIA

31 ottobre 2015

Campania-Vallo della Lucania. La denuncia del sindacato "Bloccate dodici assunzioni" - LA CITTA' DI SALERNO.IT

22 ottobre 2015

"Sale operatorie? La vita dei pazienti è spesso nelle mani di precari e Cococo". Dura posizione dell'Anaao sui tagli: "E non c'è neppure il commissario" - CORRIERE DEL MEZZOGIORNO-NAPOLI e CAMPANIA

09 settembre 2015

"L'ospedale del mare presto sarà finito. Non aprirà per mancanza di personale" - CORRIERE DEL MEZZOGIORNO - Napoli e Campania

L'articolo contiene il commento del Segretario regionale dell'Anaao Campania, Bruno Zuccarelli: "servono 2000 persone ma nulla è stato attivato".

Anaao ti tutela
Pronto soccorso medico-legale e assicurativo
Medici in pensione
Informazioni parlamentari
Banca dati normativa in sanita
Anaao Card
Anaao ti assiste
Assistenza legale
Assistenza fiscale
Anaao ti assicura
Copertura tutela legale gratuita
Polizza responsabilità civile professionale "colpa grave"
Polizza unica
Copertura contagio ospedaliero
Servizio Doctor Help Desk
Anaao ti informa
Newsletter
Iniziativa Ospedaliera
Dirigenza medica
Editoria
Segreteria Nazionale sede di Roma
Via XX Settembre, 68 - 00187 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it
segreteria.nazionale@anaao.postecert.it
Dipartimento Amministrativo
Via Scarlatti, 27 - 20124 MILANO
Telefono 026694767 - Fax 0266982507
segr.naz.milano@anaao.it
segr.naz.milano@anaao.postecert.it
Dipartimento Organizzativo
Via Sant'Aspreno, 13 - 80132 NAPOLI
Telefono 0817649624 - Fax 0817640715
segr.naz.napoli@anaao.it
segr.naz.napoli@anaao.postecert.it
Ufficio stampa
Via XX Settembre, 68 - 00187 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
ufficiostampa@anaao.it
Coordinamento servizi agli Associati
Via XX Settembre, 68 - 00187 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
servizi@anaao.it