Tar

Tar Sicilia - Sez. III - sentenza n. 2972/2020 Prestazione in favore di altro Ente

La prestazione resa in favore di altro Ente richiede una preventiva autorizzazione

Nel caso di specie l'autorizzazione non è stata rilasciata sino al 7 maggio 2004 e, pertanto, il ricorrente ha prestato la propria attività in violazione dell'articolo 53 dlgs 165/2001 per il periodo sopra indicato, senza che possa ammettersi la tesi dell'efficacia retroattiva dell'autorizzazione medesima. Diversamente opinando, infatti, sarebbe del tutto lecito violare a piacimento la disciplina normativa, salvo ricorrere "in extremis" a un'autorizzazione postuma in sanatoria, con la conseguenza che la "ratio" e la finalità della legge risulterebbero assolutamente neutralizzate.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it