Cassazione Sezione Lavoro

Cassazione Lavoro - ord. n. 18667/2020 Medici specializzandi: no lavoratori subordinati

La Corte di Cassazione ha ribadito il proprio orientamento, chiarendo che l'attività prestata dal medico iscritto alla scuola di specializzazione non rientra nel rapporto di lavoro, subordinato o autonomo. Infatti, si tratta di un contratto di formazione-lavoro, in cui non può ravvisarsi uno scambio sinallagmatico tra l’attività prestata dagli se la remunerazione erogata.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it