Cassazione Sezione Civile

Cassazione Civile - Sez. III - ordinanza 17806/2020 Omessa informazione e danno alla salute per colpa del medico

Nell'ordinanza n. 17806/2020, la Corte di cassazione si è interessata dell'omessa o insufficiente informazione del paziente da parte del medico, analizzando tutte le ipotesi che si possono configurare e i loro risvolti in termini risarcitori. Il risarcimento è limitato al danno alla salute se il paziente, ove correttamente informato, avrebbe scelto comunque di sottoporsi all'intervento. Se invece il paziente avrebbe scelto di non sottoporvisi, il risarcimento non è limitato al danno alla salute ma comprende anche il danno da lesione del suo diritto all'autodeterminazione.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it