Circolari

Circolare Inps: ok cumulabilità compensi per i medici usciti con Quota 100. Massimo per 6 mesi e entro fine emergenza Covid19

Responsive image

Medici e infermieri andati in pensione con la cosiddetta Quota 100 possono cumulare i compensi da attività da lavoro autonomo per incarichi conferiti tra il 10 marzo e la fine del periodo di emergenza epidemiologica (al momento 31 luglio). Lo precisa l'Inps con una circolare . La cumulabilità può durare al massimo sei mesi. "Resta confermata - si legge - la cumulabilità dei redditi da lavoro autonomo con la pensione quota 100, prevista dal decreto-legge n. 14 del 2020, con riferimento agli incarichi di lavoro autonomo conferiti dal 10 marzo al 29 aprile 2020 (periodo di vigenza dello stesso decreto) al personale medico e infermieristico". La legge di conversione del decreto prevede che dal 30 aprile ci sia la cumulabilità tra la pensione Quota 100 e le attività di lavoro autonomo per medici e infermieri "al fine di far fronte alle esigenze straordinarie e urgenti derivanti dalla diffusione del Covid-19 e di garantire i livelli essenziali di assistenza".

leggi la circolare

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it