News

Specializzandi/Covid-19: Anaao Sicilia torna a chiedere che venga riconosciuto lo sforzo professionale anche in termini economici

Responsive image Leggi la lettera e guarda il video di Enrico Alagna , Responsabile Anaao Giovani Sicilia

Il Segretario Anaao Sicilia, Antonino Palermo e il Responsabile AG, Enrico Alagna, tornano a scrivere all'Assessore Regionale alla Salute: "L’impegno profuso dagli specializzandi che, dal primo all’ultimo anno di specializzazione, hanno svolto brillantemente il loro servizio in aree covid, a nostro avviso, merita una testimonianza di riconoscenza dalla Regione Sicilia non limitandosi solo a definirli eroi. Chiediamo con forza che venga riconosciuto lo sforzo professionale anche in termini economici, affinché l’enorme lavoro svolto non resti un atto esclusivamente di tipo volontaristico.
Lo chiediamo soprattutto per quegli specializzandi iscritti al primo e secondo anno di formazione che, a differenza dei colleghi iscritti all’ultimo e penultimo anno di specializzazione (che possono ricoprire incarichi di lavoro autonomo, anche co.co.co) non fruiscono di alcun incentivo, in quanto non rientrano nei termini legislativi dell’Art.1 del Decreto Legge 14 del 9 Marzo (Misure straordinarie per l’assunzione degli specializzandi e per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a personale sanitario)."

leggi la lettera
 



leggi la lettera inviata a maggio

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it