Dicono di noi

Bonus di 1000€ al mese ai camici bianchi che fanno libera professione: buone notizie dall'Enpam. Lettera di Costantino Troise, Presidente Nazionale Anaao Assomed al Direttore di QUOTIDIANO SANITA'

Responsive image

leggi la lettera pubblicata in pdf
L'Enpam ha ricevuto dai ministeri vigilanti l’approvazione alla delibera del suo CdA del 26 marzo, che concedeva un bonus di 1000 euro al mese, per tre mesi, a tutti i medici e odontoiatri che svolgono libera professione i quali hanno avuto un calo del reddito importante a causa del Covid-19.

È stato raggiunto un obiettivo significativo anche per i medici dipendenti con attività libero professionale, intra ed extramoenia, in rapporto alle aliquote contributive che hanno scelto per il pagamento del contributo previdenziale di Quota B.

L’impegno della Fondazione, ora, è di ottenere l’esenzione fiscale per tale bonus, come avviene per gli indennizzi statali, visto che, di fatto, essa si fa carico di una funzione di sostegno che spetterebbe allo Stato, con risorse proprie.
 
Il CdA ha deciso anche di proporre ai ministeri un allargamento della platea dei beneficiari a favore dei pensionati di Quota A e B, che continuano a versare i contributi sulla libera professione, degli iscritti eventualmente in ritardo con i contributi, e dei giovani che hanno iniziato la attività nel 2019.
 
L’Enpam comincerà a pagare il bonus di mille euro mensili ai camici bianchi che fanno libera professione già dalla prossima settimana.
 
Costantino Troise
Presidente Nazionale Anaao Assomed

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it