News

FILO DIRETTO CON GLI ISCRITTI: report assemblea 12 aprile in EMILIA ROMAGNA

Il tema del rinnovo contrattuale è stato al centro dell’acceso dibattito concluso dall’auspicio che questo fondamentale rinnovo arrivi nei tempi più brevi possibili ed in tal senso impegnando il sindacato a fare ogni sforzo per giungere alla firma in tempi compatibili con le grandi emergenze della sanità pubblica. Centrale e partecipato è stato anche il dibattito sulla carenza di specialisti medici e dirigenti sanitari, ponendo in evidenza il dato ancor più grave che caratterizza l'uscita pensionistica dei dirigenti sanitari rispetto ai medici.

L’Assemblea regionale dei dirigenti sanitari dell’Emilia Romagna, tenuta a Bologna, presso l’aula convegni della sede Anaao, è stata caratterizzata da un rilevante successo di partecipazione. Presenti la Segretaria regionale Dott.ssa Pasetti, la Responsabile regionale Dirigenza Sanitaria dell’Emilia Romagna Dott.ssa Parmeggiani, i Responsabili aziendali delle Aziende sanitarie ed ospedaliere, insieme alle rappresentanze degli IRCCS e dei precari della ricerca, oltre che degli altri Enti regionali.

Il tema del rinnovo contrattuale è stato al centro dell’acceso dibattito concluso dall’auspicio che questo fondamentale rinnovo arrivi nei tempi più brevi possibili ed in tal senso impegnando il sindacato a fare ogni sforzo per giungere alla firma in tempi compatibili con le grandi emergenze della sanità pubblica.
Centrale e partecipato è stato anche il dibattito sulla carenza di specialisti medici e dirigenti sanitari, ponendo in evidenza il dato ancor più grave che caratterizza l'uscita pensionistica dei dirigenti sanitari rispetto ai medici. Un trend quasi doppio di uscita ed un livello di turn over inferiore largamente a quello degli stessi medici, ovvero una caduta di presenza nelle discipline caratterizzanti la dirigenza sanitaria che sta ponendo in seria crisi l’erogazione dei servizi in tutte le discipline dei servizi diagnostici, psicologici, farmaceutici, di fisica sanitaria.
Si rende perciò essenziale, e l’assemblea tutta ha chiesto risposte urgenti anche al sindacato, estendere ai dirigenti sanitari le nuove modalità di accesso alle scuole, anche in termini di numero di accessi, di effettiva produzione dei bandi da parte degli Atenei, nonché in termini di possibilità di accesso al lavoro all’ultimo anno di Scuola di specialità, nonchè ogni ipotesi di “learning hospital” in fase di discussione.

Si è inoltre ampiamente discussa la situazione dei ricercatori IRCCS e IZS confermando la linea obbligatoria che riporti i ricercatori biomedici nell’area della dirigenza.

Omogeneo impegno è stato riconfermato nelle ARPA per pervenire in tempi ragionevoli ad accordi che consentano un progressivo trasferimento alla dirigenza, tramite idonea concorsualità, contingentata per anno, dell’elevatissimo numero di colleghi inquadrati in questi anni nel comparto.

Sono state previste una serie di iniziative da calendarizzare a breve sui diversi temi oggetto di analisi e discussione.

A cura di Alberto Spanò

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it