Tribunali

Tribunale Firenze - Sez. I penale - sentenza n. 2040/2013 Responsabilità del sanitario per omicidio colposo

L’errore diagnostico si configura non solo quando non si riesca a inquadrare il caso clinico in una patologia nota alla scienza o si addivenga a un inquadramento erroneo, ma anche quando si ometta di eseguire controlli e accertamenti doverosi ai fini di una corretta formulazione della diagnosi. L’evento trova senz’altro verificazione ogni qualvolta non sia esigibile l’inquadramento della presentazione clinica in una malattia ben precisa a causa della riconducibilità della sintomatologia a diverse branche della medicina e, per questo, si richieda al medico di riconoscere la gravità della situazione morbosa e l’urgenza di intervenire, anche con il trasferimento del paziente presso una struttura idonea.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it