Cassazione Sezione Civile

Cassazione Civile - Sez. III - ordinanza n. 11749/2018 Consenso informato e capacità di autodeterminazione

Se un intervento chirurgico non ha esito positivo e il paziente lamenta un mancato consenso informato, è lui a dover dimostrare che se lo avesse avuto in modo corretto non si sarebbe fatto operare. Tuttavia a Lui spetta il danno non patrimoniale da mancata richiesta e, quindi, l'impossibilità di autodeterminarsi.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it