Cassazione Sezione Civile

Cassazione Civile – Sez. III – sentenza n. 9806/2018 Consenso informato: sufficiente anche un disegno

Il paziente deve essere messo al corrente sulle condizioni e sui rischi ipotizzabili in relazione ad un intervento chirurgico ovvero ad un trattamento sanitario al quale deve sottoporsi, per esprimere il proprio consenso. Quest’ultimo risulta essere elemento indispensabile per la validità del contratto sanitario e “tende ad aumentare le garanzie a favore dei consumatori del bene della salute”. Ciò posto, il dovere di informare il paziente risulta assolto qualora il medico fornisca le indicazioni sull’intervento chirurgico da eseguire attraverso un disegno – prima accennato con il dito e poi realizzato con un pennarello – sul punto da operare.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it