Tribunali

Tibunale Potenza - sentenza 23 novembre 2017 Danno conseguente a intervento chirurgico: responsabilità struttura sanitaria

In ipotesi di danno conseguente ad intervento chirurgico, la struttura risponde: 1) a titolo di responsabilità contrattuale, per fatto proprio, laddove vengano inadempiute obbligazioni connesse al contratto di spedalità; 2) a titolo di responsabilità contrattuale per fatto dei dipendenti ovvero degli ausiliari; 3) a titolo di responsabilità extracontrattuale laddove sia conseguito al paziente un danno alla salute, autonomamente valutabile; 4) a titolo di responsabilità precontrattuale laddove non abbia informato il paziente dello stato di efficienza delle proprie strumentazioni e dotazioni strutturali.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it