Cassazione Sezione Civile

Cassazione  Civile - Sez. III - sentenza n. 12516/2016 Complicanze deteminate da omessa o insufficiente diligenza professionale

Spetta al professionista superare la presunzione che le complicanze siano state deteminate da omessa o insufficiente diligenza professionale o da imperizia

In caso di prestazione professionale medico chirurgica di routine, spetta al professionista superare la presunzione che le complicanze siano state determinate da omessa o insufficiente diligenza professionale o da imperizia, dimostrando che siano state invece prodotte da un evento imprevisto ed imprevedibile secondo la diligenza qualificata in base alle conoscenze tecnico scientifiche del momento.

Allegati
Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it