Tutela lavoro: diritti e doveri del lavoratore. A cura dei consulenti legali Anaao

DIRIGENTI MEDICI IN QUIESCENZA E RAPPORTI CONVENZIONALI CON IL SSN: TRA NUOVE DISPOSIZIONI E VECCHIE PROBLEMATICHE

L’articolo  5, comma 9,D.L. 95/2012 si riferisce a singoli incarichi autonomi libero-professionali, di durata limitata nel tempo ed aventi ad oggetto singole e specifiche attività di studio e ricerca, e non ai rapporti dei medici in regime convenzionale, i quali consistono in collaborazioni coordinate e continuative a tempo indeterminato, aventi ad oggetto lo svolgimento delle prestazioni istituzionali delle Aziende sanitarie. Ne consegue che l’art. 5 citato non pone alcun divieto di affidamento dell’incarico di specialista ambulatoriale, in rapporto convenzionale, ai dirigenti medici collocati in quiescenza. A cura dell'Avvocato Francesco Maria Mantovani, consulente legale Anaao Assomed

Leggi la Rubrica pubblicata su Dirigenza Medica n. 4/2014

Per informazioni, scrivi a servizi@anaao.it

Card image cap
Altri articoli

Segreteria Nazionale sede di Roma
Via San Martino della Battaglia, 31 - 00185 ROMA
Telefono 064245741 - Fax 0648903523
segreteria.nazionale@anaao.it - segreteria.nazionale@anaao.postecert.it